Come guadagnare subito con Instagram in 4 modi

Con le imprese e le start up che stanno concentrando sempre di più i loro sforzi sui social media, non deve stupire se oggi esistono numerosi modi per guadagnare online.

Prendiamo ad esempio Instagram: con una media di più di 600 milioni di utenti e un coinvolgimento emotivo rimasto imbattuto anche dai social media più “anziani” come Facebook e Twitter, in pochissimo tempo è diventato una delle piattaforme più utilizzate anche da singoli per fare soldi online.

Molti influencer, soprattutto se possono contare su un gran numero di followers che cliccano, seguono e mettono il mi piace ai post, sono diventati letteralmente dei Paperon de Paperoni grazie a questo tipo di marketing, in quanto sono stati ingaggiati delle aziende per promuovere i loro prodotti oppure per realizzare ancora più introiti.

Gli esempi più eclatanti sono quelli forniti da alcuni volti molto noti di Uomini e Donne, che anche se non sono usciti dal programma con l’anima gemella, sono stati messi sotto contratto dalle imprese per far pubblicità ai loro prodotti o servizi su Instagram.

Ma non preoccuparti, perché anche se non sei mai sceso o scesa dalla celebre scalinata o non sei mai salito o salita sul trono, anche tu puoi costruirti una rendita grazie a questa piattaforma. In che modo? Grazie a questi 4 modi che ti permetteranno di guadagnare subito con Instagram.

1.L’affiliate marketing, il lavoro del futuro

Avrai sicuramente già sentito parlare dell’affiliate marketing, uno dei modi più popolari e conosciuti per guadagnare soldi online. Come lavora l’affiliate marketer? È molto semplice: in pratica presenta ai suoi followers dei prodotti, parlandone con toni entusiastici e decisamente positivi e, per ogni acquisto fatto, riceve una commissione dal brand che ha aiutato a vendere un prodotto o un servizio. I risultati vengono conteggiati attraverso un link o un codice promozionale. Tuttavia, siccome Instagram non permette di inserire link nei propri post, la cosa migliore è quella di usare i codici promozionali.

Per farlo basta registrarsi su una piattaforma come Amazon Affiliate Program, dopodiché potrai condividere tutti i prodotti sul tuo profilo Instagram e farli conoscere ai tuoi followers, indipendentemente che si tratti di viaggi, di prodotti I-Tech, di vestiti, di accessori e via discorrendo.

2.Diventa un influencer!

Se non hai paura a metterti in mostra, riesci a catturare l’attenzione oppure hai la fortuna di avere una bella presenza senza per forza di cose essere un modello o una modella professionista, puoi anche scegliere di diventare un influencer. Si tratta di una figura nata da pochi anni, ma che al giorno d’oggi è tenuta d’occhio da quei brand che vogliono far conoscere i loro prodotti e servizi ad un pubblico di alta qualità e interessato.

Diventare un influencer non è da tutti, anche perché bisogna costruire una solida base di followers che ti veda come un esperto nel tuo campo e che rispetti le tue opinioni, ma i risultati possono essere davvero apprezzabili visto che ti basterà condividere una foto per avere subito un guadagno oppure condividere dei post sponsorizzati e che ti passerà il brand.

3.Vendi le tue foto e le tue creazioni

Se sei un fotografo oppure un designer che ha un po’ di talento, Instagram è anche il posto giusto per mostrarlo. Se sei un fotografo e vuoi vendere le tue foto, puoi metterle su siti come 500px oppure Twenty20, dopodiché ti basterà usare gli hashtags per far passare la voce su Instagram. Stessa cosa per quanto riguarda i grafici e i designer: se hai già un portfolio su un sito come Behance, puoi condividerlo su Instagram per farlo conoscere.

E non solo: grazie ad Instagram, potrai anche trovare delle imprese e delle start up che potrebbero diventare anche dei potenziali clienti oppure ingaggiarti.

4.Vendi il tuo profilo Instagram!

Sì, hai capito bene! Se hai un profilo che può contare su un grande numero di followers, ma non hai più il tempo di seguirlo oppure non hai voglia, puoi farci un guadagno non indifferente mettendolo in vendita. Non sembra, ma in rete esistono anche molti marketplace, come Viral Accounts o FameSwap, che rendono quest’azione facile come bere un bicchier d’acqua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *